Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sulle pagine di questo sito. Per vedere quali cookie utilizziamo e quali sono di terze parti visita la nostra pagina dedicata. Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

seveso1Questa mattina il Bosco delle Querce di Seveso ha ospitato la seconda prova del circuito Cross per Tutti, in occasione del 29° Cross Marathon Seveso, organizzato dall’omonima società. In una mattinata ideale riscaldata dal sole ma sferzata a tratti da un vento fastidioso, 1337 atleti hanno preso parte alle 19 gare in programma, svoltesi tutte su un fondo veloce e compatto. Il dato che salta più all’occhio è la grandissima partecipazione, ben superiore ai 1100 dello scorso anno: il bel tempo ha richiamato atleti da tutta la Lombardia pur in una domenica che presentava molti eventi agonistici concomitanti, segno che il Cross per Tutti, organizzato sotto l’egida del Comitato provinciale Fidal Milano, gode di fama e stima che va oltre i confini milanesi. Miglior modo non poteva esserci per ripagare l’impegno del Marathon Club Seveso, guidato da Carlo Somaschini, che ha offerto strutture e servizi all’altezza di un evento sportivo di tale portata.

Dopo la prova di Cesano Maderno di domenica 11 gennaio, qualche atleta ha cominciato a prendere l’abitudine alla vittoria. A Seveso la striscia di imbattibilità è iniziata per Federico Perugini (Atletica Monza), che ha battuto Andrea Bellandi (Atletica Cinisello) e Davide Meli (Atletica Casazza), ed Elisa Calastri (US San Maurizio Erba) tra gli under23; Yassine Fatmi (US San Vittore Olona 1906) e Carlotta Manara (Atl. Assago) tra gli juniores, rispettivamente davanti a Gabriele Aquaro (Team A Lombardia) e Dario D’Aleo (Atletica Virtus Senago) e davanti a Martina Giangiolini (Friesian Team) e Ilaria De Blasio (US S.Vittore Olona 1906); Daniele Frezzato (Atletica Cinisello) e Lorenzo Di Lello (Azzurra Garbagnate) negli Esordienti A.

Le altre vittorie di giornata sono andate a: Massimo De Ponti (Friesian Team) e Silvia Radaelli (Atletica Cesano Maderno) tra i Senior (battuti Valerio Patanè (Cus Pro Patria Milano) e Andrea Assanelli (Daini Carate), Emma Rognoni (Atletica Virtus Senago) e Roberta Sala (Runners Bergamo). Il campioncino Abdelhakim Elliasmine (Atletica Bergamo 59) e Beatrice Taverna (Friesian Team) tra gli Allievi - battuti rispettivamente Tommaso Caprotti (Atletica Team Brianza Lissone) e Matteo Bellea (SAO Cornaredo), Claudia Ceddia (Atletica Team Brianza Lissone) e Silvia Taccone (Friesina Team); Marco Volpi (GSA Brugherio) e Laura Pellicoro (Polisportiva Besanese) tra i Cadetti, battuti rispettivamente Davide Cerizza (Cus Pro Patria Milano) e Matteo Grassi (Atletica Cesano Maderno), Federica Maggio (US Virtus Binasco) e Daniela Mondonico (GSA Brugherio); Paolo Piganzoli (5 Cerchi Seregno) e Sonia Bonanomi (Atletica Cassago) tra i Ragazzi; Camilla Colombo (Atletica Cogliate) e Eleonora Villa (Athletic Club Villasanta) tra le Esordienti A.

Gare Master: nella prova femminile, corsa insieme alle altre categorie e con gli Allievi e Juniores, prima al traguardo è stata Valeria Galimberti (Atletica Cesano Maderno – SF35) che ha coperto i 4 km in 17:00, davanti a Elena Fustella (Atletica Lecco-Colombo Costruzioni – SF50 in 17:05) e Cinzia Lischetti (GS Marathon Max – SF35 in 17:14).

Nelle due gare maschili, la prova over 50 ha visto primo al traguardo Michelangelo Morlacchi (Runners Bergamo – SM50) che ha coperto i 6 km in 23:22, davanti a Giacomo Lia (GS Marathon Max – SF50 in 23:30) e Roberto Cella (Atletica Lambro - SF50 in 23:42).

La gara SM35-SM45 (corsa insieme ai senior) si conclude tutta in un fazzoletto con il miglior master che è stato Fabrizio Rosson (Atletica Cinisello – SM35 in 22:30), seguito da Matteo Lucchisani (Happy Runner – SM35 in 22:34) e da Salvatore Trogu (Atletica Cesano Maderno – SM40 in 22:37).

Classifiche di società - Nella sfida degli Assoluti irrompono i varesini del Friesian Team in una classifica totalmente ribaltata rispetto a quella uscita da Cesano Maderno. Avanza la Brianza con la formazione di Lissone e quella sovra comunale del Team-A. A livello giovanile l’Euroatletica di Paderno scavalca Monza mentre tengono il passo i campioni in carica di Concorezzo. Tra i master la corazzata di Paderno Dugnano prosegue invece inesorabile senza rivali, con Senago e Cinisello che si scambiano le posizioni rispetto a due settimane fa.

Assoluti(All-Jun-Pro-Sen)

1 FRIESIAN TEAM 414 punti
2 ATLETICA TEAM BRIANZA LISSONE 357
3 TEAM-A LOMBARDIA 323

Giovanile(Eso-Rag-Cad)

1 EUROATLETICA 2002 1189
2 ATLETICA MONZA 1168 punti
3 ATL. CONCOREZZO 955

Master

1 EUROATLETICA 2002 6616 punti
2 ATL. VIRTUS SENAGO 3600
3 ATLETICA CINISELLO 3538

Il cross continua – I risultati completi delle gare di Seveso sono disponibili sul sito TDS Live, responsabile del cronometraggio. La fotogallery ufficiale sarà disponibile sul sito Podisti.net, realizzata da Roberto Mandelli. Giovedì 29 gennaio alle 21.30 su Rete 82 (canale 82 del digitale terrestre), all’interno del programma Sport Special, sarà invece trasmessa una sintesi delle gare corse al Bosco delle Querce, realizzata da Fabrizio Gulmini.

Dopo la gara di Seveso il Cross per Tutti si sposta ora a Cinisello Balsamo (Mi). Domenica 1 febbraio l’Atletica Cinisello organizza il 5° Cross Corri per un sorriso, 3° prova del circuito, allestito all’interno del Parco del Grugnotorto (ritrovo presso il Circolo dei Cacciatori di via Giolitti 31 ang. Via Cilea a Cinisello Balsamo).

Info sul sito www.crosspertutti.it

DAVI.VIGA.

Orari di Apertura Comitato

Dal MARTEDI' al GIOVEDI' dalle 15.00 alle 17.00

VENERDI' dalle 12.00 alle 16.00

Chi è Online

Abbiamo 253 visitatori e nessun utente online