Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sulle pagine di questo sito. Per vedere quali cookie utilizziamo e quali sono di terze parti visita la nostra pagina dedicata. Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

Stampa
Visite: 935

Palaindoor ancona

Ultimo blocco di gare per il Cross per Tutti 2020. Domenica 23 febbraio Cinisello Balsamo ospiterà la 5° e penultima tappa: conclusione la prossima domenica a Paderno Dugnano. In casa dell'Atletica Cinisello ci si prepara a fare le cose in grande, su un percorso in parte rivisto (partenza e arrivo) che ospiterà anche il Campionato Regionale Cadetti/e, una delle gare più importanti del panorama invernale: i primi tre andranno di diritto ai Campionati Italiani di corsa campestre. Le iscrizioni registrano altri 400 nuovi nomi, lecito pensare di "attaccare" il record di tappa: l'anno scorso furono 1955 gli atleti al traguardo.

Domenica particolare questa, con un calendario gare che presenta in contemporanea il Campionato Regionale Assoluto Individuale e di Società, e i Campionati Italiani Assoluti Indoor . I top runner si divideranno tra questi due eventi principali, ma tutti gli altri si affronteranno a viso aperto a Cinisello: previste grandi sfide dall'esisto incerto. Ultima novità della tappa, una premiazione speciale riservata alle gare della categoria Ragazzi/e: podio e medaglie per i primi sei classificati.

La gara "elite" maschile (6 km - ore 9.40) è certamente quella dal pronostico più aperto, l'occasione buona per i migliori del gruppo per tentare il colpo della vittoria. Attenzione quindi al triatleta Thomas Previtali (US Atletica Vedano), alla sua ultima campestre della stagione, ma anche ai primi della classifica come Andrea Nervi (Fanfulla Lodigiana), Riccardo Maestrelli (DK Runners), Enea Cassani (Ondaverde), Enrico Borgnis (Fanfulla Lodigiana), Federico Castrovinci (Pro Sesto) e l'altro triatleta Michele Bonacina (Pol. Pagnona).

La gara femminile (4 km - ore 10.20) non vedrà al via la capofila Sara Gandolfi (Atletica Gisa), ma si arricchisce di nomi nuovi che metteranno pepe alla prova. Tornano la triatleta Carlotta Bonacina (Pol. Pagnona), già sul podio a Canegrate e Lissone, e la bergamasca Viola Taietti (Atletica Bergamo 1959 Oriocenter), già azzurrina di corsa su strada e terza l'anno scorso a Paderno. Nella testa del gruppo ci saranno certamente anche Federica Casati (Atletica Bracco), lecchese di 30 anni capace in carriera di 10:26 nei 3000 siepi e 4:25 nei 1500; la milanese Francesca Bussone (Atletica Riccardi), 23 anni specialista degli 800 metri (2:11.22); la giovane comasca Alice Narciso (Pro Sesto), 18 anni e scesa quest'inverno a 4:37.43 nei 1500 indoor dei Campionati Regionali.

Atteso spettacolo per le gare Cadetti/e, le ultime del programma della giornata, valide per il Campionato Regionale della categoria. Sono attesi atleti e atlete da tutta la Lombardia. Fin qui, queste prove sono già riuscite a richiamare fino a 120 atleti per gara, ma questa volta il numero sarà ancora maggiore. Prove sulle distanze ufficiali previste dal regolamento Federale, le stesse che poi verranno affrontate al Campionato Italiano: 2000 metri per le Cadette e 2500 metri per i Cadetti.

Inizio gare alle 9.00 con la prova riservata ai Master over 50. Ritrovo in via Giolitti, a due passi dallo Stadio "Gaetano Scirea" di via Cilea.