Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sulle pagine di questo sito. Per vedere quali cookie utilizziamo e quali sono di terze parti visita la nostra pagina dedicata. Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

Fidalmilano3 Fidalmilano_2 fidal_Milano_slideshow

xxv aprile pista

La prima competizione ufficiale in Lombardia dopo la pandemia avrà lo sprint come piatto forte. Alcuni velocisti azzurri hanno pianificato la prima uscita per la giornata di venerdì 26 giugno, sulla pista del campo XXV Aprile a Milano: nella sfida sui 150 metri del Match Test organizzato dal CUS Pro Patria Milano (in collaborazione con il Comitato Regionale FIDAL Lombardia) sono attesi due degli staffettisti che hanno fatto parte del gruppo dei Mondiali di Doha, ottenendo il primato italiano e mancando la finale iridata di un soffio con la 4x100.

Comincerà proprio da Milano la stagione di Federico Cattaneo (Aeronautica), primo frazionista di quel quartetto che in Qatar ha corso in 38.11 in batteria, ritoccando dopo nove anni il primato nazionale. E ha scelto di scendere in pista sulla distanza spuria dei 150 anche Fausto Desalu (Fiamme Gialle), secondo azzurro di sempre nei 200 metri dopo Pietro Mennea con il 20.13 di due anni fa agli Europei di Berlino.

Il test che si svolgerà nel rispetto degli attuali protocolli anti-Covid attende, tra gli altri, sprinter come Massimiliano Ferraro (Atl. Riccardi Milano 1946), Andrea Federici (Atl. Biotekna Marcon) e Simone Tanzilli (Atl. Riccardi Milano 1946).

Il programma della manifestazione regionale Assoluta (a inviti e a porte chiuse) prevede anche i 150 al femminile, con le ostacoliste Linda Olivieri (Fiamme Oro), Rebecca Sartori (Fiamme Oro) e Linda Guizzetti (Cus Pro Patria Milano) impegnate nella distanza piana a pochi giorni dal debutto di sabato scorso a Formia: con loro un’altra specialista delle prove tra le barriere come la junior Veronica Besana (Atl. Lecco Colombo Costruzioni), a promettente velocista-lunghista ancora 15enne Marta Amani (CUS Pro Patria Milano), Alessia Brunetti (Bracco), Eleonora Alberti (NA Varese) e Makissia Bamba (Atl. Pianura Bergamasca). Sui 400m spazio alle forte “batteria” di quattrocentisti del club padrone di casa: Mattia CasaricoIlaria Burattin e le gemelle Alexandra, Serena e Virginia Troiani. Negli 800m annunciati Gabriele Aquaro (Team A Lombardia) e lo junior Andrea Sambruna (Cento Torri Pavia) tra gli uomini e Micol Majori (Pro Sesto), Gaia Pigolotti (NA Varese) e la tricolore Cadette 2019 dei 1000m Breanna Selley (Bracco).

fonte: www.fidal-lombardia.it

PROGRAMMA ORARIO di massima (aggiornato)

Ore 19.00: 150m Femminili

Ore 19.20: 150m Maschili

Ore 19.50: 400m Femminili

Ore 20.20: 400m Maschili

Ore 20.50: 800m Femminili

Ore 21.15: 800m Maschili

Ore 21.45: 4x100m Femminile

Ore 21.50: 4x100m Maschile

 

SEGUICI SU: Instagram @atletica_milano | Facebook www.facebook.com/fidalmilano | Twitter @fidalmilano 

 

 

RUBRICA TELEVISIVA

FOTOGALLERY

Orari di Apertura Comitato

Dal MARTEDI' al GIOVEDI' dalle 15.00 alle 17.00

VENERDI' dalle 12.00 alle 16.00

Chi è Online

Abbiamo 133 visitatori e nessun utente online

Calendario Articoli

November 2020
Mo Tu We Th Fr Sa Su
26 27 28 29 30 31 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 1 2 3 4 5 6