Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sulle pagine di questo sito. Per vedere quali cookie utilizziamo e quali sono di terze parti visita la nostra pagina dedicata. Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

Stampa
Visite: 680

concorezzo pista lavori in corso

Nonostante tutti i disagi provocati dal Covid, questo autunno 2020 riserva comunque all'atletica sprazzi di sorrisi e speranza. Arrivano alcune piste nuove di zecca, rifatte e sistemate, pronte per rilanciare l'attività agonistica milanese.

L'imminente riapertura dell'Arena di Milano (inaugurazione ufficiale giovedì 15 ottobre) è ormai sulla bocca di tutti, e domenica applaudiremo il "Mi-teen in Arena", prima gara ufficiale del nuovo corso.

A metà settembre ha invece riaperto la pista di Legnano, altro prodotto dei magnifici (per l'impiantista atletica) anni '80, andata poi consumandosi sotto i colpi del tempo (meteo e crono). L'anello di casa dell'Atletica Legnano tornerà ad ospitare allenamento e gare forte della pedana del lungo spostato all'interno del campo e del controrettilineo omologato, buono da usare in caso di vento sfavorevole sul rettilineo d'arrivo.

Da circa un mese sono invece partiti i lavori di rifacimento della pista di Concorezzo, che arriva quasi come un premio per la grande stagione delle maglie rosse brianzole (1 titolo italiano e 5 regionali cadetti). Pista realizzata nel lontano 1984 (a proposito di anni 80), rattoppata una quindicina di anni fa, poi abbandonata al suo destino.

Il cantiere allo stadio "Bonizzi&Soglio" sarà attivo fino a metà novembre, per poi restituire una pista interamente nuova, dal momento che tutto il vecchio materiale è stato asportato per ricostruire ex novo. Notizie non confortanti per i lanci, perché il campo è in sintetico quindi inutilizzabile per le gare di atletica. Ma come si dice da quelle parti, piutost' che nient' l'è mej piutost.  

DAVI.VIGA.

SEGUICI SU: Instagram @atletica_milano | Facebook www.facebook.com/fidalmilano | Twitter @fidalmilano