Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sulle pagine di questo sito. Per vedere quali cookie utilizziamo e quali sono di terze parti visita la nostra pagina dedicata. Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

1arena 2XXVAPRILE
In allegato i risultati della riunione riservata alla categoria Esordienti A, organizzata dall'Atletica Meneghina, che si è svolta domenica 4 giugno 2017 all'Arena di Milano.
 
download
Correre all'Arena di Milano ha sempre un fascino particolare, e questa volta la fortuna è toccata ai Ragazzi/e che domenica hanno partecipato ai Campionati provinciali. Un buon campionato con tante prestazioni di livello medio-alto.
I 60 metri vanno ad Alesio Hudra (CTL 3 Atletica) che stampa 8.00, di poco davanti a Nicolò Tavecchio (Riccardi) con 8.06. Ilenia Savogin (Sangiorgese) mantiene il ruolo di favorita e vince facile in 8.36, con buon margie su Elisa De Santis (Atl. Concorezzo - 8.52). I 1000 metri sono la gara che regala le migliori prestazioni tecniche di giornata. L'incontenibile Daniele Frezzato (Ateltica Cinisello) lima un altro paio di secondi al pb e segna 2:50.78, prestazione da quasi mille punti tabellari (998). Nella sua scia altri due vanno sotto il muretto dei 3 minuti: Andrea Giglio (PBM) con 2:57.92 e Giovanni Coletta (Atletica Cinisello) con 2:59.60. La gara femminile è invece una serrata sfida a quattro, dove prevale Giulia Falco (Pol. Carugate) con 3:16.68, davanti a Breanna Selley (100 Torri & Vigevano) con 3:16.98, Simona Rossi (Geas) con 3:17.28 e Camilla d'Angelo (Pol. Novate) con 3:17.72.
 
I 60hs vedono l'assolo di Daniel Okoluku (CBA Cinisello) che demolisce il personale scendendo a 9.14. Altrei due sotto i dieci: Amir El Ghazaly (Riccardi), il campione provnciale di cross, con 9.78, e Matteo Cagliero (Riccardi) con 9.90. Anche nella gara femminile finisco in tre sotto i dieci secondi: Andrea Hapau (Atletica Punto It) è la migliore con 9.64, poi Asia Bianchi (Pol. Bienate) con 9.76 e Annachiara Girardi (Atl. Gessate) con 9.96.
Bene i salti, meglio in alto che in lungo, meglio le femmine dei maschi. Sofia Lissoni (5 Cerchi Seregno) si conferma la migliore della stagione. Percorso quasi netto fino a 1.49 (anche se dieci salti sono stati forse troppi per vincere), poi tre nulli al nuovo pb di 1.52. Chiara Monina (Atl. Concorezzo) è quella più vicina ma si ferma a 1.40. Nella gara maschile manca Edoardo Stronati (1.68 quest'anno), e la vittoria va ad Andrea Agostoni (@tletica Meda) con 1.43. Nel salto in lungo molto bene Marta Amani (US Sangiorgese) che atterra a 4.86, mentre al maschile non si va oltre il 4.65 di Andrea Gattei (Pol. Carugate). 
 
Il capitolo lanci vede le buone e nette vittorie di Matteo Perricone (Atletica Punto It) con 13.02 e di Marta Piantanida (Pol. Bienate) con 11.23, mentre il vortex va a Tommaso Gatti (Atletica Albiate) con 52.30 e a Giorgia Rossi (Atl. Concorezzo) con 43.54.
I 2000 metri di marcia sono un altro spettacolo al femminile. Vince Miriam Scerra (PBM Bovisio) che marcia a ritmo di 11.15.16, ma altre tre marciano sotto il muretto dei 12 minuti: Rebecca Lazioli, Yasmine El Aouni e Adela Lacatus. Dietro a inseguire, il migliore dei maschi è Giuseppe Dino (Atletica Cinisello) con 13.25.10.
 
DAVI.VIGA.
 
prov rag 2017b
 
prov rag 2017a
 
prov rag 2017c
 

RUBRICA TELEVISIVA

FOTOGALLERY

Orari di Apertura Comitato

Dal MARTEDI' al GIOVEDI' dalle 14.00 alle 18.00

VENERDI' dalle 14.00 alle 17.00

Chi è Online

Abbiamo 73 visitatori e nessun utente online

Calendario Articoli

September 2017
Mo Tu We Th Fr Sa Su
28 29 30 31 1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 1