Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sulle pagine di questo sito. Per vedere quali cookie utilizziamo e quali sono di terze parti visita la nostra pagina dedicata. Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

Rapp_2 rapp_cortenova

girAlaCava2017 nikolli gelsomino

Pronostici rispettati al 44° In Gir Ala Cava, corso domenica 10 dicembre a Peschiera Borromeo (Mi). L’11° e ultima tappa del circuito Corrimilano 2017 ha visto i successi dell’albanese David Nikolli (Cento Torri Pavia) e di Claudia Gelsomino (Atletica Palzola) [insieme nella foto di Roberto Mandelli].

Tira aria di neve sul nuovo percorso di Peschiera Borromeo allestito dal GS Zeloforamagno di Claudio Valisa. Ma forse più del freddo è stato il ponte di Sant’Ambrogio a far scendere un po’ la partecipazione agonistica (563 runner al traguardo) alla classicissima che chiude il calendario milanese delle corse su strada. Non tira però aria di vacanza nel gruppo dei runner impegnati sui 10k distribuiti in tre giri nel centro cittadino.

Allo sparo scappano via subito in tre e non potrebbe essere altrimenti. David Nikolli (Centro Torri Pavia), 23 anni, viene da una grande stagione che lo ha portato a correre in 3.47 i 1500 e 8.11 i 3000, nonché a vincere la mezza alla Scarpa d’Oro di Vigevano. Con lui ci sono i due milanesi Stefano Casagrande (Atletica Recanati), un passato da crossista azzurro e vincitore a Peschiera nel 2015, e Dario Rognoni (CUS Pro Patria Milano), maratoneta senza età (43 anni) e già sul podio qui nel 2014 e 2015.

Il terzetto fa subito il vuoto e procede di buon accordo per gran parte della gara. E' però nel corso dell'ultimo chilometro che Nikolli produce l’allungo decisivo e guadagna pochi ma decisivi metri. Sul traguardo l’atleta allenato da Alberto Colli a Vigevano chiude solitario in 30:38, staccando di 7 secondi Casagrande che riesce a superare Rognoni nella seconda volata finale.

Passa oltre un minuto prima di applaudire il resto del gruppo. Al 4° posto c’è il rampante Loris Mandelli (Polisportiva Carugate), davanti a Francesco Marino (Riccardi Milano), Andrea Assanelli (DK Runners Milano), Andrea Albanesi (Free-Zone), Kader Ali (GS Montestella), Enrico Imberciadori (Atletica Frecce Zena).

Di tutt’altro tono la gara femminile. Per Claudia Gelsomino (Atl. Palzola), già tricolore di maratona, il Corrimilano 2017 finisce come era iniziato, con una vittoria, la quarta di questa edizione. La Gelsomino trova ben poca concorrenza nel parco delle avversarie femminili e si limita a correre accompagnata dai tanti amici ed estimatori che ha in ogni gara. Al traguardo è 33° in totale con un tempo di 36:07. La seconda della gara in rosa è Simona Viola (Iriense Voghera), staccata di 1 minuto e 50, poi il podio è completato da Silvia Pasquale (Fanfulla Lodigiana – 38:47), già terza in occasione della Run Donato.

Dietro il trio medagliato, sotto i 40 minuti, corrono Emanuela Mazzei (Cambiasso Risso), Alessandra Arcuri (GSA Cometa), Stefania Martino (GS Zeloforamagno), Antonella Sirtori (ALS Cremella), Gaia Dubini (Circolo Guardia di Finanza), Valeria Bizzozzero (GAP Saronno).

L’11° Corrimilano si chiude con undici diversi vincitori nelle gare maschili mentre in quelle femminili si registrano i poker di Claudia Gelsomino e Valentina Pelosi (Euroatletica 2002). 

 

Risultati:https://www.endu.net/it/events/in-gir-ala-cava/results

Fotogallery di Roberto Mandelli: http://gallery.podisti.it/f816420159

RUBRICA TELEVISIVA

FOTOGALLERY