Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sulle pagine di questo sito. Per vedere quali cookie utilizziamo e quali sono di terze parti visita la nostra pagina dedicata. Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

Fidalmilano3 Fidalmilano_2 fidal_Milano_slideshow

memorial rotta 2020 400 masch

Serata ricca di atletica e di commozione, ieri, al 10° Memorial Marco Rotta, "dirottato" sulla pista di Brugherio per i lavori in corso nell'impianto di Cernusco sul Naviglio. Al ricordo del figlio di Adolfo Rotta, presidente della Pro Sesto Atletica, si è aggiunto il saluto del mondo dell'atletica a Vincenzo Leggieri, tecnico della Pro Sesto scomparso improvvisamente lo scorso 13 agosto. Un commosso giro di campo degli atleti Pro Sesto e Atletica Cernusco ha salutato il compianto allenatore.

In pista poi spazio alle gare, con risultati tecnici di grande valore. Negli 800 metri vittoria per il romeno in attesa di cittadinanza Catalin Tecuceanu (Silca Ultralite Vittorio Veneto), primo in 1:47.72,davanti a David Nikolli (Cento Torri Pavia) in 1:48.56 e Mor Seck (Athletic Club 96 Alperia) in 1:50.33. Nella gara femminile, Micol Majori (Pro Sesto) onora al meglio il ricordo del suo allenatore vincendo in 2:11.44. Seconda l'ex azzurrina Laura Pellicoro (Bracco) con 2:12.53, in ripresa dopo un'operazione patita in primavera. Brava la siepista Silvia Oggioni (Pro Sesto), che dall'ultima serie (iscritta senza tempo), risale fino alla terza posizione finale con il primato di 2:13.60. Dietro finiscono la bergamasca Ilaria Luzzana (GA Vertovese) con 2:13.74 e la junior Alice Narciso (Pro Sesto) con 2:13.87.

Nei 400 metri conferma il suo buon momento Bakary Pozzi Dandio (CUS Pro Patria Milano, nella foto di Orazio Vezzosi), che in attesa della cittadinanza italiana continua a correre forte in 47.82. Dietro finiscono Davide Marelli (GS Bernatese) in 48.19 e Michele Falappi (Atl. Chiari 1964 Libertas) con 48.39. Finisce al fotofinish e in famiglia la gara femminile, con Alexandra Troiani (CUS Pro Patria Milano) che supera la gemella Serena appaiata a 54.53. Terzo posto per Marta Pileggi (Atl. Bergamo 1959 Oriocenter) con 56.96.

Il lungo maschile vede la vittoria dell’allievo Lorenzo Cagliero (Atl. Riccardi Milano 1946) con 6.66 (-1.9), davanti a Giulio Panara (Pro Sesto) con 6.58 (-1.4), terzo è Matteo Maggiolini (Team-A Lombardia) con 6.42 (-0.6). Tra le donne successo per Eleonora Alberti (NA Varese) con il primato personale di 5.82 (+0.2), seguita da Alessia Boroni (Unione Atl. Valtrompia) con 5.56 (+0.3) e da Giorgia Dizdari (Atl. Bergamo 1959 Oriocenter) con 5.56 (+0.4).

Fotoalbum a cura di Orazio Vezzosi sulla nostra pagina Facebook 

memorial rotta 2020 - leggieri

DAVI.VIGA.

 

SEGUICI SU: Instagram @atletica_milano | Facebook www.facebook.com/fidalmilano | Twitter @fidalmilano 

 

RUBRICA TELEVISIVA

FOTOGALLERY

Orari di Apertura Comitato

Dal MARTEDI' al GIOVEDI' dalle 15.00 alle 17.00

VENERDI' dalle 12.00 alle 16.00

Chi è Online

Abbiamo 97 visitatori e nessun utente online