Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sulle pagine di questo sito. Per vedere quali cookie utilizziamo e quali sono di terze parti visita la nostra pagina dedicata. Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

Fidalmilano3 Fidalmilano_2 fidal_Milano_slideshow

cornaredo podio cadette 2020

Giornata di profondo autunno a Cornaredo (Mi), domenica 4 ottobre 2020. Un forte e freddo vento ha spazzato la pista che ha ospitato una riunione provinciale riservata alla categoria Cadetti/e. Certamente il meteo e il vento contrario sul rettilineo d'arrivo hanno influito sulle prestazioni degli atleti.

Negli 80 metri, Anthony Palermo (Atletica Punto It) si è dimostrato il milanese più veloce del momento, ma ha dovuto accontentarsi di un 9.64 (-2.4). Sofia Ecca (Athl. Villasanta) si è scontrata con ancor più vento (-3.0) e ha stampato 11.01 all'arrivo. Per lei poi secondo posto nei 300 mt vinti da Giulia Minafra (Geas) in 42.34. Al maschile vittoria per Filippo Bolondi (Riccardi) che chiude in 38.39 correndo in terza e ultima serie.

L'attesa sfida nei 1000 mt ha visto il successo del bronzo regionale Mattia De Rocchi (Atl. Muggiò), che con 2:48.98 ha piegato la resistenza di Francesco Frumento (CBA Cinisello, 2:49.52), Mattia Uboldi (Pol. Novate, 2:50.02) e Gani Tabaku (Atl. Gisa, 2:51.82). Tra le cadette vittoria per la varesina Silvia Marangoni (Atl. Arconate) in 3:06.41 davanti a Martina Falasconi (Forti e Liberi Monza) con 3:09.50.

Gare con ostacoli poco frequentate. Nei 100 cadetti, Stefano Bolis (Atletica Punto It) chiude in 16.17 davanti a Davide Beretta (Athl. Villasanta, 17.70), con la squalifica del favorito Davide Giardina. Negli 80hs vince Alessia Scattiggio (PBM Bovisio) in 14.30, mentre nei 300 hs le vittorie vanno a Lisa Caramello (Atletica Monza) con 50.24 davanti a Sofia Sidenius (Atleticrals2) con 50.74, mentre nei Cadetti doppietta per Milano Atletica con Jacopo Boella (43.54) e Tommaso Bucceri (45.86).

Il salto in lungo soffre il vento contro. Silvia Fontanella (GSA Brugherio) vince con 4.88m (-1.6), Davide Giardina (Athl. Villasanta) trova un 5.67 (-1.7) per superare Palermo e Giuranna, entrambi con 5.43. Bene nell'alto Maddalena Scansetti (PBM Bovisio), rimasta fuori dalle convocazioni per il contemporaneo Campionato italiano. Per lei vittoria a 1.60. Nella gara maschile Luca Brambilla (Atl. Cernusco) sale a 1.78.

Nel giavellotto cadette vince Giulia Xhatolli (Atletica Punto It), da ragazza protagonista nel peso: qui arriva a 25.73. Simone Ghezzi (Euroatletica 2002) vince con 35.60 davanti a Davide Stefani (Atl. Sovico) con 35.28. Nel martello doppietta per gli atleti di casa della SAO Cornaredo. Lucia Soldi lancia a 23.47, Matteo Miodini arriva a 31.28. Nel lancio del peso, il varesino Kebba Saidy (Atl. Arconate) scaglia a 10.42 davanti a Miodini (9.75), Giada Raddusa (Atl. Bresso) con 8.20 supera la Soldi (7.04).

Fotogallery a cura di Orazio Vezzosi disponibile sulla nostra pagina Facebook LINK

DAVI.VIGA.

SEGUICI SU: Instagram @atletica_milano | Facebook www.facebook.com/fidalmilano | Twitter @fidalmilano  

RUBRICA TELEVISIVA

FOTOGALLERY

Orari di Apertura Comitato

Dal MARTEDI' al GIOVEDI' dalle 15.00 alle 17.00

VENERDI' dalle 12.00 alle 16.00

Chi è Online

Abbiamo 81 visitatori e nessun utente online

Calendario Articoli

October 2020
Mo Tu We Th Fr Sa Su
28 29 30 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31 1