Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sulle pagine di questo sito. Per vedere quali cookie utilizziamo e quali sono di terze parti visita la nostra pagina dedicata. Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

Stampa
Visite: 758

milano squadra miteen arena

Tre ore di intensa atletica hanno animato il Mi-teen in Arena”, che domenica 11 ottobre ha ufficialmente riportato la grande atletica sulla nuova pista dell’Arena Civica “Gianni Brera” di Milano. Battesimo e inaugurazione ben riuscito, pur a ranghi ridotti per rispettare le norme anti Covid.

Entusiasmo tra atleti e dirigenti dei 12 Comitati provinciali che hanno accettato l'invito di quello milanese: apprezzati all'unanimità i nuovi colori e i nuovi spazi della pista verde-arancio. La straordinarietà dell'evento è stata sottolineata dalla presenza delle telecamere del TG Lombardia (LINK VIDEO, dal min.12:00) che non si sono fatti sfuggire questo ritorno delle gare in Arena (foto sotto).

Pur in una giornata autunnale piuttosto freddina, Cadetti e Cadette sono stati in grado di regalare sprazzi di buona atletica di alto livello.

Come da podio e da punteggi tabellari, le migliori prestazioni di giornata sono arrivate dal giavellotto di Annalisa Pastore (Biella Vercelli) a 44.11 mt (1071 pt), dagli 80 hs della campionessa italiana Celeste Polzonetti (Milano) con 11.86 e dal lungo dell'altro campione italiano Francesco Inzoli (Milano) con 6.85.

Per la formazione milanese applausi per le vittorie di Anthony Palermo negli 80 piani (9.59, -1.3), della campionessa italiana Melissa Casiraghi nel peso (11.41), di Leonardo Selmani nel peso (15.75), di Marta Brambilla nel lungo (5.18), di Luca Brambilla nell'alto (1.80), e delle due staffette 4x100: le Cadette (Martina Brambilla, Marta Brambilla, Celeste Polzonetti, Maria Tornaghi) con 50.68 e i Cadetti (Michele Sacco, Giorgio Lunghi, Filippo Bolondi, Anthony Palermo) con un significativo 45.69.

Con la metà delle vittorie incamerate dalle "furie rosse" di Milano, gli altri successi sono andati a: Daphne Cordioli (Verona) negli 80 mt (10.53), Samira Manai (Brescia) nei 300 (41.6) (3° Maria Tornaghi 42.3), Pietro Milzani (Brescia) nei 300 (38.28) (2° Filippo Bolondi 38.46), Giorgia Canziani (Brescia) nei 2000 (6:45.66) (3° Martina Falasconi 6:53.86), Alessio Romano (Cuneo) nei 2000 (6:00.32), Valentina Bonanni (Verona) nell'alto (1.59), Giovanni Bosoni (Varese) nel giavellotto (42.97).

Per le premiazioni si sono uniti i campioni azzurri Vladimir Aceti, Virginia Troiani e Gabriele Aquaro. Con i vertici federali rappresentati dalla Consigliera nazionale Sabrina Fraccaroli, dal Presidente regionalie Gianni Mauri, il suo vice Luca Barzaghi e dal Presidente provinciale Paolo Galimberti, tanti gli amici dell'atletica che hanno presenziato a questa "prima": la delegata CONI Claudia Giordani, il professor Franco Ascani, i conduttori radiofonici Filippo Solibello e Silvio Lorenzi.

Conclusione in pista con il ringraziamento finale per i Comitati presenti: Bergamo, Brescia, Como-Lecco, Cremona, Pavia, Sondrio, Varese, Cuneo, Novara, Vercelli-Biella e Verona.

Appuntamento al prossimo anno, e non solo con il Mi-teen in Arena.

Fotoalbum a cura di Orazio Vezzosi disponibile sulla nostra pagina Facebook: LINK1 - LINK2 

DAVI.VIGA.

miteen arena intervista tg3

SEGUICI SU: Instagram @atletica_milano | Facebook www.facebook.com/fidalmilano | Twitter @fidalmilano