Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sulle pagine di questo sito. Per vedere quali cookie utilizziamo e quali sono di terze parti visita la nostra pagina dedicata. Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

Fidalmilano3 Fidalmilano_2 fidal_Milano_slideshow

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo aggiornamento sull'attività dell'Atletica Riccardi Milano 1946 e sul Trofeo "Il ragazzo più veloce di Milano)


Milano è “Più Verde” grazie all’Atletica Riccardi Milano 1946. “Più Verde” (dal colore sociale delle sue maglie) è il progetto che la storica società milanese di atletica leggera ha lanciato per il 2020 assecondando una crescente voglia di atletica anche in zone periferiche del capoluogo.

Come? Attraverso un appuntamento che per decine di migliaia di bambini, nei 74 anni di storia del club, ha rappresentato il primo incontro con l’atletica: i “Corsi di Avviamento”.

I competenti e qualificati istruttori dei Corsi della Riccardi già oggi non operano più solo nell’area dell’Arena Civica “Gianni Brera” (sede della Riccardi) ma anche in altri due campi più periferici che sono comunque cruciali per Milano: il Centro Sportivo XXV Aprile (zona San Siro) e il Centro Sportivo Giuriati (Lambrate).

Questi due campi sportivi saranno anche sedi di due delle tre giornate della fase eliminatoria dello storico trofeo “Il Ragazzo e la Ragazza Più Veloci di Milano”, che nel 2020 approderà alla propria 39ª edizione (foto sotto/Mario Grassi): la terza giornata eliminatoria sarà prevista in un sito ancora più periferico come l’MC2 Sport Village di Assago.

Il progetto è realizzato con il sostegno della Fondazione di Comunità Milano-Città, Sud Ovest, Sud Est, Martesana onlus, nell’ambito di Bando 57. La Fondazione (www.fondazionecomunitamilano.org) si propone come piattaforma di partecipazione basata sull’ascolto. Promuove la cultura della solidarietà e supporta progetti di utilità sociale per rispondere, in modo innovativo, alle priorità espresse dalla collettività in ambito sociale, culturale e ambientale. Ha selezionato con convinzione il progetto “Più Verde” perché considera lo sport un elemento fondamentale per la crescita dei ragazzi, per il loro benessere psico-fisico e per la capacità di favorire momenti di socialità.

L’obiettivo del progetto “Più Verde” dell’Atletica Riccardi Milano 1946 è coinvolgere una fetta maggiore della popolazione giovanile stimolandola anche con un mezzo di aggregazione sociale eccellente come lo sport dell’atletica leggera.  

Ragazzo Più Veloce 2017 qualifiche M 2

RUBRICA TELEVISIVA

FOTOGALLERY