frank koua torun 2021Conclusi a Torun, in Polonia, i Campionati Europei indoor 2021. Edizione piuttosto positica per la nazionale italiana, impreziosita dall'oro e primato italiano nei 60 piani di Marcell Lamont Jacobs (6.47). L'atletica milanese er apresente con 4 atleti. 

La grande sorpresa dei campionati è stata certamente la cavalcata di Frank Brice Koua (CUS Pro Patria Milano, foto Fidal/Colombo), grandissimo protagonista dei 60 hs. Vent'anni da compiere a settembre, fresco campione italiano assoluto, l'allievo di Fiorella Colombo che si allena con lei a Magnago, è giunto fino in fondo al percorso dei campionati. Ripescato dalle batterie grazie al tempo di 7.82, nella semifinale di domenica Frank ha tirato fuori l'asso piazzando uno strepitoso 7.70 che gli ha regalato la finale (3° nella semifinale). Con il nuovo primato italiano u23 in tasca, Koua ha chiuso la finale in 8° posizione con 7.76. Festa anche per lui insieme al 3° posto di Paolo Dal Molin.

Si è fermato invece in semifinale il percorso di Vladimir Aceti (Fiamme Gialle, foto Fidal/Colombo), impegnato nei 400 mt. Il giussanese ha dato dimostrazione di grandissima forma, ma la fortuna non lo ha assisito. Batteria dura contro Dylan Borlee e Janezic. Il 2° posto (46.82) lo premia con il passaggio del turno, ma gli regala una brutta corsia (la 3°) e una semifinale zeppa di campioni (Maslak, Husillos, Van Diepen). Si batte come un leone ma il terzo posto con il nuovo primato personale (46.55) non basta per la finale. Peccato, perché nelle altre due semifinali tutti hanno corso più lenti.

Poco riscatto per Vladimir nella staffetta 4x400, dove, schierato in ultima frazione dopo Edoardo Scotti, Robert Grant e Braian Lopez, poco ha potuto nel recuperare il ritardo accumulato dai compagni. Alla fine, l'Italia è 5° e ultima con 3:07.37.

aceti torun2021 colombo

Debutto azzurro per Gabriele Aquaro (Team-A Lombrdia). Il brianzolo di Carnate, che si allena a Villasanta, ha corso una batteria degli 800 da protagonista, sempre attento e pronto a muoversi nei momenti cruciali della gara. Non è bastato per il passaggio del turno (4° in 1:48.88), ma sicuramente un bel modo per affacciarsi nell'atletica dei grandi. 

aquaro torun2021 colombo

Nella prima giornata dei campionati, giovedì, c'è stato il debutto azzurro di Ludovica Cavalli (Bracco Atletica). Impegnata nei 3000, la giovane ligure (20 anni) non ha sfoggiato la forma dei giorni migliori, e ha chiuso in 11° posizione nella sua batteria (9:14.85). Un'esperienza da far fruttare in futuro.

DAVI.VIGA.

SEGUICI SU: Instagram @atletica_milano | Facebook www.facebook.com/fidalmilano | Twitter @fidalmilano 

RUBRICA TELEVISIVA

3Atletika

FOTOGALLERY

FOTOGALLERY

Orari di Apertura Comitato

Dal MARTEDI' al GIOVEDI' dalle 15.00 alle 17.00

VENERDI' dalle 12.00 alle 16.00

 

Fidal Comitato Provinciale Milano

Viale Repubblica Cisalpina, 1
Arena Civica “G. Brera
20154 MILANO
Tel. 02.33605803, Fax.02.34535111
Mail cp.milano@fidal.it

P.IVA 01384571004
C.F. 05289680588

Usiamo i cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.